Sul web esistono molti siti e aziende che propongono l'acqua magnetizzata come la soluzione a molti mali (depura l'organismo, scioglie i calcoli, ecc) . L'acqua è una sostanza diamagnetica,  esistono tre forme di "magnetizzazione" :

Ferromagnetismo : Tipico comportamento di materiali come il ferro  che se sottoposti a un campo magnetico si magnetizzano e la magnetizzazione rimane per tempi lunghi.

Paramagnetismo : Tipico comportamento di materiali come l'alluminio che  mostrano solo in presenza di campi magnetici, e si manifesta con una magnetizzazione avente stessa direzione e verso di quella associata al campo esterno applicato al materiale paramagnetico stesso.

Diamagnetismo : Tipico comportamento di materiali come l'acqua che si magnetizzano con "polarità" opposta al campo incidente e che quindi tendono a essere respinti, una volta tolto il campo esterno ritorna tutto come prima.

Quindi l'acqua una volta tolto il campo magnetico esterno ritorna come prima.

E' possibile verificare questo aspetto provando a magnetizzare dell'acqua per esempio, come dicono i promotori dell'acqua magnetizzata, mettendo un magnete dentro una bottiglia e lasciando "caricare" l'acqua per tre ore.. Poi versate l'acqua dentro un recipiente di plastica o vetro e provate ad avvicinare una bussola.. non succede niente. Abbiamo eseguito la verifica anche con un gaussimetro molto sensibile. Se si volesse bere dell'acqua magnetizzata bisognerebbe bere l'acqua all'interno di un forte campo magnetico, come per esempio quello creato da una impianto di risonanza magnetica nucleare.

Dott. Fisico Giovanni Gavelli & Partners

Via Cento 58 48022 LUGO (Ravenna) 

Cellulare  347 05 32 397 -  P.IVA 02737620399  Codice ATECO: 72.19.09

giovanni@gavelligiovanni.it

Questo sito è cookies free  ovvero c'è un solo cookie che serve per il funzionamento interno al server.